Big Data

La FCC vuole porre fine alla neutralità della rete

30 novembre 2017 | Scritto da La redazione

La FCC (Federal Communications Commission) ha pubblicato la bozza finale della sua proposta per distruggere la neutralità della rete. L’ordine rimuove quasi ogni regola di neutralità della rete: i provider di servizi Internet saranno liberi di sperimentare corsie veloci e lente, dare la priorità al proprio traffico e bloccare app e servizi. C’è davvero solo una regola lasciata qui: gli ISP devono rivelare pubblicamente quando stanno facendo queste cose. La Commissione sostiene che rimuovere tutte le altre normative faciliterà gli investimenti critici nella banda larga e l’innovazione rimuovendo l’incertezza normativa e abbassando i costi di conformità.

Approfondisci questa notizia 

La redazione
La redazione

leggi tutto