Flash News

Le nanoparticelle che donano la “supervista”

4 marzo 2019 | Scritto da La redazione

Uno studio, condotto il laboratorio sui topi, potrebbe offrire nuove applicazioni mediche per gli esseri umani

Non sono i protagonisti di un film Marvel, ma un team di ricercatori ha creato in laboratorio dei topi con una supervista. Il risultato è stato ottenuto grazie a un’iniezione di nanoparticelle di conversione dei fotorecettori oculari, che rende visibili cose, normalmente, non verrebbero percepite.

Secondo gli studiosi questa iniezione non provocherà disturbi a lungo termine e non sembra interferire con la normale vista del soggetto. Gli scienziati sperano che questo tipo di trattamento possa aiutare nel combattere alcuni problemi della vista.

Continua a leggere qui.

La redazione
La redazione

leggi tutto