Flash News

In Cina impianti cerebrali per curare le dipendenze

10 maggio 2019 | Scritto da La redazione

Preoccupazioni dalla comunità scientifica ma l’impianto sembra funzionare

Gli impianti DBS (Deep Brain Stimulation) sono una tecnologia sperimentale usata solitamente per trattare il Parkinson o altre malattie neuromotorie. Sottilissimi filamenti, che vengono inseriti chirurgicamente nel cervello, capaci di inviare impulsi elettrici che ne stimolano determinate aree. In Cina per la prima volta un impianto del genere è stato usato per trattare la dipendenza da metanfetamine di un paziente.

I risultati sembrano positivi: “Questa macchina è magica. La imposti per renderti felice e sei felice, per renderti nervoso e sei nervoso – ha dichiarato il paziente – controlla la tua felicità, la rabbia, il dolore e la gioia”.

La sperimentazione ha sollevato diversi dubbi e polemiche, sorvolando sui rischi insiti nell’impianto in sé (infezioni, attacchi epilettici, emorragie), le conseguenze del DBS non sono ancora totalmente comprese.

 

Leggia la news: https://bit.ly/2HbZRoJ

La redazione
La redazione

leggi tutto