Flash News

Monitorare le condizioni dei ponti dallo spazio

10 luglio 2019 | Scritto da La redazione

Un sistema di preallarme satellitare potrebbe individuare piccoli movimenti nei ponti che indicano che potrebbero collassare.

Combinando i dati di una nuova generazione di satelliti con un sofisticato algoritmo, i ricercatori del Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA e dell’Università di Bath hanno sviluppato un sistema di monitoraggio che potrebbe essere utilizzato da governi o sviluppatori per fungere da sistema di allarme in progetti infrastrutturali su larga scala. Il team di esperti ha verificato la tecnica esaminando 15 anni di immagini satellitari del Ponte Morandi a Genova, crollato nell’agosto 2018. Dalle immagini si è rilevato che il ponte mostrava segni di deformazioni nei mesi precedenti la tragedia. Mentre le attuali tecniche di monitoraggio strutturale che possono rilevare i segni di movimento in un ponte o in un edificio si concentrano solo su punti specifici in cui sono posizionati i sensori, la nuova tecnica potrà essere utilizzata per il monitoraggio quasi in tempo reale di un’intera struttura.

 

Leggi la news: https://bit.ly/2XUSGeV

La redazione
La redazione

leggi tutto