Flash News

PoemPortrait: l’IA che ti dedica poesie

8 maggio 2019 | Scritto da La redazione

Basta fornire una parola e un selfie, l’algoritmo fa il resto

Una nuova esperienza interattiva, creata per rafforzare il legame creativo fra uomini e macchine, PoemPortrait è un nuovo servizio della piattaforma online Google Arts & Culture. Una volta entrati nel sito viene chiesto di donare una parola, che entrerà nell’enorme database di scritti estratti dalle opere dei più grandi poeti del XIX secolo. Oltre 25 milioni di parole che sono state usate per allenare delle reti neurali a comporre poesie. Fatto ciò, se si vuole, ci si potrà scattare un selfie e il testo del poema scritto per noi dalla macchina apparirà direttamente sul nostro volto.

“Le poesie possono essere sorprendentemente commoventi oppure, altre volte, prive di senso – ha spiegato Es Devlin, scenografa e collaboratrice del progetto – l’essenza di questo progetto è il modo profondamente umano in cui cerchiamo e troviamo una risonanza personale nel testo generato dalla macchina”.

 

Leggi la news: https://bit.ly/2H07Fd2

La redazione
La redazione

leggi tutto