Notizie dal mondo

Le notizie della settimana scelte da Impactscool – 23 luglio 2018

23 luglio 2018 | Scritto da La redazione

Le notizie più importanti sulla tecnologia e il futuro, scelte e selezionate dal web per i lettori di Impactscool

E se i supereroi Disney fossero tutti dei robot?

Moltissime generazioni di bambini sono cresciute nel mito dei personaggi Disney, con la speranza, un giorno, di essere portati dai genitori in uno dei parchi divertimento della compagnia più famosa del cinema di animazione. Presto a Disneyland potrebbero arrivare delle novità, con una nuova generazione di robot autonomi pronta a entrare nei parchi tematici Disney di tutto il mondo. Gli attuali robot di Disneyland, dotati di mobilità ridotta e in grado di interagire solo parzialmente con gli utenti, potrebbero essere sostituiti dagli Stuntronics, ovvero degli animatroni mobili e autonomi in grado di completare correttamente specifiche acrobazie aeree. Una prospettiva particolarmente allettante per l’azienda californiana, soprattutto perché ha aggiunto da qualche tempo alla sua “scuderia” anche alcuni celebri personaggi del cinema di azione, come i supereroi Marvel o i protagonisti della saga di Star Wars.
Tantissimi ragazzi di tutte le età sono già pronti ad ammirare i loro beniamini all’opera: una bella notizia, almeno finché i superpoteri saranno utilizzati per il bene dell’umanità.

 

La gig economy è già superata

In Italia la gig economy è esplosa da poco (e solo nelle grandi città) e siamo alle prese con il contratto nazionale dei fattorini. In realtà tutto questo potrebbe già essere superato. La startup americana Nuro è pronta per attivare il primo servizio di consegna merci a guida autonoma. L’azienda ha progettato un veicolo dalle forme simmetriche, pensato fin dall’inizio per non accogliere alcun essere umano al suo interno. Lo spazio nel mezzo è strutturato in modo da prevedere due compartimenti, in grado di accogliere fino a 10 borse della spesa. E c’è già un primo “cliente”, la più grande catena di supermercati d’America, Kroger, che attiverà il servizio per i suoi clienti a partire dal prossimo autunno. Una volta effettuato il proprio ordine, attraverso l’app di Nuro sarà possibile seguire il percorso della propria spesa ed essere avvisati quando questa è arrivata a destinazione. Nuro, grazie a un sistema di intelligenza artificiale, è in grado di distinguere pedoni, ciclisti e altri utenti della strada. La sicurezza delle persone ha la priorità su quella del carico, ma in ogni caso Nuro garantisce l’assenza di incidenti, grazie ad un sistema sofisticato di sensori.
Non ci siamo ancora abituati del tutto alla gig economy ma ecco già un nuovo possibile scenario futuro.

 

Attenzione driver, Uber vi controlla

Una fedina penale digitale, aggiornata in tempo reale, per prevenire problemi e incidenti. È quanto sarà introdotto da Uber, che bloccherà dalla propria piattaforma i driver condannati o indagati per reati gravi e violenti, molestie o abusi sessuali. L’obiettivo è quello di rendere più sicuro il servizio per i clienti e dovrebbe risolvere alla radice uno dei problemi che dagli inizi affligge l’azienda. Fino ad ora i controlli erano periodici e, proprio di recente, era stata annunciata un’intensificazione delle verifiche. Ora, con questo sistema, il monitoraggio sarà costante. Secondo Cnn solo per gli ultimi quattro anni si conterebbero ben 103 autisti a processo, 31 dei quali condannati. Una buona notizia per chi usa il servizio, che potrà salire più tranquillo sulla vettura del suo driver.

La redazione
La redazione

leggi tutto