Flash News

Gli alberi potrebbero essere la chiave nella lotta alla crisi climatica

5 luglio 2019 | Scritto da La redazione

Uno studio ha calcolato realisticamente quanti alberi bisognerebbe piantare per riuscire ad assorbire una grossa fetta della CO2 generata dalle attività umane 

Un proverbio Sioux recita “quando gli ultimi alberi saranno stati tagliati, il cielo cadrà sopra di noi”, in maniera metaforica questo detto riflette appieno l’importanza degli alberi in relazione alla nostra atmosfera e uno studio ha provato a quantificare quanti alberi servano per evitare che il cielo ci cada addosso. La ricerca svolta dal Politecnico federale di Zurigo indica che per ridurre di 1.5 °C il riscaldamento globale entro il 2050 bisognerebbe piantare circa un miliardo di ettari di foreste. La parte interessante dello studio è che i ricercatori hanno anche individuato su tutto il pianeta quelle zone che potrebbero ospitare queste foreste – o quasi, lo spazio a disposizione sarebbe di circa 0.9 miliardi di ettari, indicati sull’immagine – senza interferire con la presenza umana, sia urbana che agricola. Si tratterebbe di ecosistemi degradati che potrebbero ospitare alberi e che in totale potrebbero assorbire fino 200 miliardi di tonnellate di carbonio, ovvero due terzi delle emissioni di carbonio prodotte dalle attività umane. 

 

Leggi la news: https://bit.ly/2RWuUtz

La redazione
La redazione

leggi tutto