Flash News

Il riconoscimento vocale fa il doppio degli errori quando ascolta gli afroamericani

24 marzo 2020 | Scritto da La redazione

L’errore di fondo sarebbe nell’uso di database fallati per addestrare le IA

Secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori della Stanford Engineering, la tecnologia dietro i principali sistemi di riconoscimento vocale automatico negli USA fa il doppio degli errori nell’interpretazione delle parole pronunciate dagli afroamericani rispetto all’interpretazione delle stesse parole pronunciate dai bianchi. Il sistema sfrutta l’intelligenza artificiale che viene addestrata tramite database, se questi contengono dati parziali, quindi, in questo caso, con poche parole pronunciate da persone di colore, l’IA soffrirà di questi problemi. Con la diffusione sempre più capillare di questa tecnologia, usata per la gestione di sistemi bancari, per la ricerca di un lavoro o per la trascrizione dei processi legali, un sistema fallato potrebbe portare a serie conseguenze nella vita delle persone appartenenti a minoranze etniche o non madrelingua.

Fonte. 

La redazione
La redazione

leggi tutto