Flash News

L’Intelligenza Artificiale riesce a prevedere le morti premature

30 marzo 2019 | Scritto da La redazione

Il sistema è stato addestrato grazie ai dati raccolti nella biobanca del Regno Unito

Grazie ai dati di mezzo milione di persone di età compresa fra 40 e 69 anni​, raccolti nell’ambito della biobanca del Regno Unito tra il 2006 e 2010, un’intelligenza artificiale è ora in grado di prevedere le morti premature dovute alle malattie croniche nelle persone di mezza età.

Il sistema, testato dall’Università di Notthigham, si è rivelato molto accurato nelle previsioni, soprattutto quando il soggetto era affetto da malattie cardiovascolari, risultando più preciso anche dei medici umani. Ora, però, prima che questa tecnologia entri nella routine medina, saranno necessari ulteriori test.

Leggi l’articolo

La redazione
La redazione

leggi tutto