Robotica e AI

USA: Algoritmi utilizzati nelle sentenze in tribunale

26 gennaio 2018 | Scritto da La redazione

Ogni giorno, i giudici degli Stati Uniti devono affrontare decisioni strazianti e i tribunali usano sempre più strumenti tecnologici per essere aiutati in determinate decisioni. Ora, un nuovo studio suggerisce che uno strumento ampiamente utilizzato – cioè un algoritmo che calcola i “punteggi di rischio” per gli imputati nelle sentenze o nelle udienze per la libertà provvisoria – non è necessariamente migliore del parere umano poiché spesso le persone hanno poche informazioni a disposizione. “Un modello nuovo e stravagante non è necessariamente un modello migliore”, afferma David Robinson, che studia analisi predittiva e governance presso la Georgetown University di Washington, DC.

Approfondisci questa notizia

La redazione
La redazione

leggi tutto