Flash News

Curiosity ha rilevato una grande quantità di metano su Marte

24 giugno 2019 | Scritto da La redazione

Il gas può provenire da forme di vita o dall’interazione di alcuni tipi di rocce con l’acqua

La notizia ha fatto subito il giro del mondo, il rover Curiosity, che sta esplorando Marte da sette anni, ha rilevato una grande quantità di metano. Non è la prima volta che questo gas viene individuato sul pianeta rosso ma questa misurazione è la più abbondante di sempre: 21 parti per miliardo. La presenza di questo gas è molto interessante, viene generato infatti da alcune forme di vita o, come è più probabile in questo caso, dall’interazione di alcuni tipi di rocce con l’acqua.
Questi dati, assieme a quelli di TGO, la sonda dell’agenzia spaziale europea che orbita Marte, potranno rivelare l’origine di questo gas svelando un ulteriore segreto del pianeta rosso.

Leggi la news: https://go.nasa.gov/2xkya8Z

La redazione
La redazione

leggi tutto