Flash News

Dallo xeno al tellurio: l’evento più raro di sempre

27 aprile 2019 | Scritto da La redazione

Ci vorrebbero mille miliardi di universi per osservare un singolo atomo di xeno decadere in tellurio

Si sa, vincere alla lotteria è un evento molto raro, così come essere colpiti da un fulmine, eppure nei laboratori del Gran Sasso sono riusciti a osservare un evento molto, ma molto, più raro. Un evento che accade in media ogni 1.8 x 10^22 anni, in termini comprensibili, una volta ogni mille miliardi di volte l’età dell’Universo. Si tratta del decadimento di un particolare isotopo dello xeno, xeno-124, in tellurio-124. È un evento naturale, ma decisamente straordinario, che vede un atomo di xeno-124 assorbire contemporaneamente due suoi elettroni all’interno del nucleo – fenomeno chiamato “decadimento per doppia cattura elettronica” -, diventando quindi un elemento più leggero, il tellurio appunto.

L’incredibile scoperta è stata fatta grazie ad un esperimento chiamato Xenon1T, un rilevatore di particelle di materia oscura composto da un serbatoio contenente 3.2 tonnellate di xeno.

L’esperimento di materia oscura non ne ha ancora rilevata ma in compenso ha osservato l’evento più raro di sempre, e ci è riuscito proprio grazie a quelle 3.2 tonnellate di gas: la possibilità che un singolo atomo decada sono bassissime, ma se di atomi ne abbiamo milioni di miliardi, allora la probabilità che l’evento accada davanti ai nostri occhi è molto più reale. E così è stato, per 126 volte.

Osservazioni di questo tipo migliorano la nostra comprensione del mondo infinitesimale degli atomi e sono una dimostrazione della precisione e dell’efficacia degli strumenti costruiti nel nostro paese.

 

Leggi la news: https://bit.ly/2vkhflQ

La redazione
La redazione

leggi tutto