Flash News

Giocare i videogiochi del passato per apprezzare quelli del futuro

7 novembre 2019 | Scritto da La redazione

I videogiochi di oggi sono una fantasmagoria di immersione, visioni e intrattenimento, ma com'erano agli albori? Un sito permette di rigiocare i grandi classici

Il mondo dei videogiochi, fra computer, console e console portatili sta vivendo un periodo di vertiginosa crescita, economica, infatti il mercato videoludico vale più della somma di quello del cinema e della musica messi insieme, ma anche tecnologica. Oltre a nuove componenti sempre più performanti nascono anche nuovi modi di giocare. Dalla realtà virtuale, ormai ampiamente sdoganata e che sempre più trova modi raffinati di essere applicati al mondo del gaming, ad altri sistemi immersivi per confrontarsi, offline e online, con giochi e avversari posti in scenari sempre più realistici. È bello però poter fare un passo indietro e ricordare come sono stati gli esordi di questo mondo: un sito, Internet Archive, permette di giocare a 2500 giochi degli anni ‘80 e ‘90. Street Figther 2, The Lost Vikings, Tony & Friends in Kellogg’s Land, Robotron 2084 e Mr. Blobby sono solo alcuni dei titoli aggiunti nella libreria online; per giocare non serve alcuna installazione, basta far caricare il titolo scelto e ci si può immergere subito in questi grandi classici. 

 

Leggi la news.

La redazione
La redazione

leggi tutto