Flash News

I satelliti che creano stelle cadenti artificiali

3 dicembre 2019 | Scritto da La redazione

Si chiamano ALE-1 e ALE-2 e saranno in grado di creare uno spettacolo pirotecnico fuori dal mondo in occasione delle Olimpiadi di Tokyo del 2020

Le Olimpiadi del 2020 a Tokyo si preannunciano stellari, letteralmente, grazie ai satelliti ALE-1 e ALE-2 (Astro Live Experiences). I due satelliti, infatti, saranno in grado di sparare delle sferette di 1 centimetro di diametro nell’atmosfera terrestre creando delle meteore (comunemente dette “stelle cadenti”) artificiali di diversi colori, una sorta di fuochi d’artificio 2.0. Il sistema usato è sicuro in quanto le sfere sono state create per bruciare in atmosfera ad alta quota (fra i 60 e gli 80 km) così da risultare visibili ma senza porre rischi a persone o cose. I satelliti entreranno in funzione in occasione dei Giochi olimpici di Tokyo del 2020, illuminando il cielo con più di 400 meteore di diversi colori.

Leggi la news. 

La redazione
La redazione

leggi tutto