Flash News

L’invasione di locuste in Africa

26 febbraio 2020 | Scritto da La redazione

Una catastrofe naturale e umanitaria si sta abbattendo in Africa centro orientale che potrebbe lasciare senza cibo milioni di persone

In Africa centro orientale è in corso una catastrofe che potrebbe avere gravi conseguenze per interi Paesi. Un’invasione di locuste come non si vedeva da 70 anni ha già arrecato un danno ad oggi incalcolabile in Etiopia, Somalia e Kenya e sta avanzando velocemente verso Uganda e Tanzania. Stiamo parlando di sciami che al suolo possono coprire aree grandi quanto Roma, più di 1200 km quadrati. Il record assoluto è di uno sciame di quasi duecento miliardi di locuste individuato in Kenya e che copriva un’area di 40 per 60 chilometri di lato. Questi insetti si nutrono voracemente dei raccolti, lasciando la popolazione di queste zone, dove l’agricoltura è già fragile, senza cibo. Il motivo di queste invasioni è in parte riconducibile alla crisi climatica: le modifiche del monsone africano hanno portato a un’insolita disponibilità d’acqua e l’elevata umidità registrate a fine 2019, ha permesso alle locuste di riprodursi in modo più abbondante del solito. La cosa peggiore è che siamo solo all’inizio: senza interventi si stima che entro giugno il loro numero di locuste potrebbe crescere di 500 volte.

Fonte. 

 

Guarda il video:

La redazione
La redazione

leggi tutto