Flash News

Seta di ragno dai batteri

4 aprile 2019 | Scritto da La redazione

Un nuovo metodo che permette a dei batteri di produrre seta di ragno prospetta nuove applicazioni in campo spaziale

Resistente e forte come l’acciaio ma leggerissima, la seta di ragno è un biomateriale tanto ricercato quanto difficile da produrre in massa. Ma una nuova ricerca, presentata il 2 aprile presso l’American Chemical Society, promette di riuscire a produrne in grandi quantità. Utilizzando batteri geneticamente modificati si è riuscito a sintetizzare oltre 2 grammi di seta per litro di coltura batterica.

Date le sue caratteristiche di leggerezza e resistenza questo materiale potrà essere usato in campo aerospaziale per future missioni. E non solo, usando questa tecnica si potranno produrre altri biomateriali con applicazioni in moltissimi campi.

Vai alla notizia.

La redazione
La redazione

leggi tutto