Flash News

Trovato un fungo che si nutre di radiazioni a Chernobyl

11 febbraio 2020 | Scritto da La redazione

Potrebbe essere utilissimo per ridurre i rischi legati alle radiazioni

Nei pressi di Chernobyl è stato rinvenuto un fungo, chiamato Cryptococcus neoformans in grado di nutrirsi di materiale radioattivo. Si tratta di un fungo già noto e che cresce anche a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ma solo il tipo rinvenuto nei pressi della centrale nucleare ucraina è in grado di decomporre il materiali radioattivi. Ci riesce grazie alla grandissima concentrazione di pigmenti di melanina capaci di assorbire le radiazioni trasformandole in energia per il proprio sostentamento. Bisognerà studiare a fondo le capacità di questo fungo per poter sviluppare sistemi che lo sfruttino, ma c’è già chi sogna una tecnologia in grado di assorbire le radiazioni in zone ad alto rischio per generare energia.

 

Fonte. 

La redazione
La redazione

leggi tutto