Flash News

Un appello contro il genome editing sugli embrioni umani

15 marzo 2019 | Scritto da La redazione

Il documento pubblicato su Nature e firmato da 18 ricercatori di 7 Paesi

Stop alle sperimentazioni cliniche di genome editing sugli embrioni umani. È questo l’appello lanciato su Nature da 18 ricercatori di 7 Paesi, che chiedono una moratoria globale e un accordo internazionale per impedire questo tipo di test.

Tra i firmatari dell’appello ci sono il direttore dell’Istituto San Raffaele-Telethon per la terapia genica (SR-Tiget), Luigi Naldini, una delle ideatrici della Crispr, Emmanuelle Charpentier, e uno dei pionieri della biologia sintetica, Paul Berg.

Continua a leggere.

La redazione
La redazione

leggi tutto