Flash News

Una collaborazione fra giganti dell’astronautica per il nuovo lander lunare

23 ottobre 2019 | Scritto da La redazione

Blue Origin, Northrop Grumman e Lockheed Martin insieme per conquistare la Luna

Qualche mese fa Jeff Bezos, CEO di Amazon e fondatore della compagnia aerospaziale Blue Origin ha svelato i suoi piani per riportare l’uomo sulla Luna usando un lander riutilizzabile chiamato Blue Moon. È di ieri invece l’annuncio che l’agenzia di Bezos collaborerà con due delle compagnie statunitensi più note nell’ambito aerospaziale, Lockheed Martin e Northrop Grumman per sviluppare il lander. Blue Origin si occuperà di sviluppare la struttura principale e i motori, la Lockheed Martin costruirà il modulo d’ascesa e Northrop Grumman lavorerà sul modulo di trasferimento, ovvero quella parte necessaria per attraccare il lander ad altri moduli, probabilmente la futura stazione spaziale attorno alla Luna, il Lunar Gateway. Un piccolo ruolo anche per la Draper che svilupperà il sistema di guida, navigazione e controllo. Fuori da questo piccolo club la SpaceX di Elon Musk, che con lo sviluppo della Starship sta procedendo per la sua strada. 

 

Leggi la news. 

La redazione
La redazione

leggi tutto