Parlano di noi

Cristina Pozzi e Impactscool premiati da Verona Network

17 maggio 2019 | Scritto da La redazione

Il network territoriale veronese che riunisce diverse realtà tra enti, istituzioni e aziende ha assegnato il “Premio Impresa”

Per l’impegno nel far conoscere le implicazioni etiche e sociali che le tecnologie del futuro hanno e avranno sulla società. Sono queste le ragioni che hanno spinto l’Associazione Verona Network, ad assegnare a Cristina Pozzi e Impactscool il Premio Impresa. Il riconoscimento, che è stato consegnato nel corso di una cerimonia che si è svolta giovedì 16 maggio nella Camera di Commercio di Verona, è rivolto a persone, realtà e istituzioni che si sono distinte per l’impegno e l’innovazione nel settore socio-economico di Verona.

Il Premio Verona Network prevede 5 diversi riconoscimenti, assegnati su iniziativa dei 61 soggetti istituzionali dell’Associazione Verona Network. Oltre a Cristina sono stati premiati Marco Ottocento della fondazione “Più di un sogno” per la sezione “Associazione”, il sindaco del Comune di Nogara Flavio Pasini per quella “Ente Pubblico”, la calciatrice Valentina Boni si è aggiudicata il premio “Veronesi Protagonisti”, mentre Sergio Pellissier, storico capitano del Chievo Verona, ha ricevuto il “Premio alla Carriera”. Il “Premio Verona Network”, invece, è stato assegnato agli studenti dell’istituto Salesiano Don Bosco di Verona, che a Houston hanno conquistato la 20esima edizione della First Lego League, la principale competizione mondiale di scienza e robotica.

La tavola rotonda. La cerimonia di consegna dei premi è stata preceduta dalla tavola rotonda Speciale Tecnologia e Innovazione, organizzata in occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo Da Vinci. L’incontro, durante il quale è intervenuto anche Impactscool, ha affrontato il tema delle opportunità attuali e future che l’innovazione (sociale, finanziaria, tecnologica) porterà a cittadini e imprese.

L’Associazione Verona Network. Forte dell’esperienza riuscita nel 2016, Verona Network, il network territoriale veronese che riunisce diverse realtà tra enti, istituzioni e aziende conferma anche per quest’anno, l’impegno a farsi promotore di occasioni di confronto in una logica propositiva per la città. A oggi Verona Network raccoglie 61 primari soci istituzionali e altri importanti soggetti scaligeri rappresentanti 3000 operatori economici e oltre 50.000 cittadini veronesi.

Cristina, assente alla premiazione perchè impagnata al Katapult Fest di Oslo, ha inviato un video di saluto e ringraziamento.

La redazione
La redazione

leggi tutto