Scienza e Medicina

Esercitarsi sull’elaborazione visiva limita la demenza senile

3 dicembre 2017 | Scritto da La redazione

La demenza colpisce molte persone mentre invecchiano e al momento non c’è molto che possiamo fare a riguardo. Sarebbe bello pensare che ci potrebbe essere una soluzione per evitarlo, magari anche un semplice gioco al computer. Bene, ora, per la prima volta, sembra che ci possa essere. Lo studio Advanced Cognitive Training in Vital Elderly (ACTIVE) è stato uno studio nel quale migliaia di anziani sani hanno ottenuto diversi tipi di training cognitive e sono stati poi monitorati per oltre dieci anni. Trascorsi i primi cinque anni tutti i risultati sono stati negativi ma dopo dieci anni, uno degli interventi ha ridotto il rischio di demenza di circa il 30%. Questo risultato è stato ottenuto da un gruppo di persone che ha avuto una training intensiva, adattiva e computerizzata basata sulla velocità di elaborazione del cervello.

Approfondisci questa notizia

La redazione
La redazione

leggi tutto