Città e Trasporti

Anche le due ruote si convertono all’elettrico

5 febbraio 2020 | Scritto da La redazione

Non solo le auto: le moto sono sempre più green. E anche in Italia nascono progetti giovani e innovativi

Corvedo - Motor Bike Expo

Le vendite di auto elettriche crescono velocemente: secondo i dati di un rapporto di Boston Consulting Group arriveranno a un terzo del mercato mondiale entro il 2025 e toccheranno il 51% entro il 2030, quando supereranno quelle di veicoli alimentati da motori a combustione interna. Se il trend positivo coinvolge anche la micromobilità, con i monopattini elettrici che hanno invaso molte città italiane e del mondo, lo stesso discorso non vale per moto e scooter: quelli che si aspettavano un boom delle vendite nel 2019 sono rimasti delusi ma i segnali ci dicono che è solo questione di tempo.

Vendite, sviluppo tecnologico ed ecobonus. Nonostante gli ecobonus i numeri delle vendite non sono ancora ai livelli delle auto, ma quello delle moto elettriche è un segmento di mercato attivo, ricco di nuovi progetti e animato da un grande fermento sul piano dello sviluppo tecnologico: attualmente, infatti, ci sono dei limiti tecnici che non sono semplici da digerire per un rider: oltre al fascino del motore a scoppio, l’autonomia limitata delle batterie pregiudica in parte il senso di libertà che vanno a cercare i motociclisti, che con l’elettrico si trovano costretti a pit stop forzati per caricare i loro mezzi. Migliorare la tecnologia (a partire dalle batterie) e puntare sull’innovazione, dunque, potrebbe essere la chiave per ad attivare nuovi clienti: in questa direzione si sta muovendo NIU che al CES di Las Vegas ha presentato un prototipo di scooter elettrico dotato di una serie di funzionalità per la guida autonoma come il self-parking.

I progetti dei big. Da tempo Harley-Davidson ha dimostrato di credere molto nell’elettrico: la sua LiveWire, già sul mercato ma poco accessibile a causa di costi elevati, sarà solo il primo modello di un’ampia gamma di moto elettriche. Il progetto più interessante sembra essere quello della “Mid Power” che dovrebbe debuttare tra il 2021 e il 2022. La canadese Damon ha presentato a Las Vegas la sua Hypersport, sportiva elettrica che sfrutta una sofisticata suite di sensori per massimizzare la sicurezza mentre per gli appassionati del motocross KTM propone la Freeride E-XC 2019 mentre. Per quanto riguarda marchi italiani, Elettrica propone due modelli, Eva Ribelle ed Ego mentre Cagiva ha annunciato che tornerà nel 2021 con modelli a emissioni zero pensati per la mobilità urbana.

Nuove realtà tutte italiane. Accanto ai grandi marchi, il mercato in rapido fermento favorisce anche la nascita di nuove realtà come Corvedo Motorcycles, progetto presentato ufficialmente al pubblico durante il Motor Bike Expo di Verona. Si tratta di una moto sportiva, la prima Moto3 elettrica, realizzata da un gruppo di ex studenti dell’università di Padova. “Ad oggi – spiega il team di Corvedo – non esistono moto elettriche di piccola taglia che possano far appassionare le nuove generazioni al mondo delle motociclette e che permettano ai nuovi piloti di avvicinarsi al campionato mondiale di moto elettriche, la MotoE”.
Il progetto, nato dal 2016, ha vinto il bando per progetti innovativi finanziato dalla Asd Sporting Padova in memoria di Luca Russo, ragazzo vittima dell’attentato a Barcellona. Il primo prototipo è stato interamente stampato il 3D da uno dei componenti del team, che ora cerca partner per mettere la moto in pista.

E le colonnine di ricarica? Un altro punto cruciale, valido questo anche per il mercato delle auto, sarà quello di dotare le città di punti di ricarica. A Genova, città nota per l’utilizzo massiccio di scooter con 140 mila mezzi a due ruote, saranno installati 60 punti di ricarica per veicoli elettrici leggeri. Sommati alle 80 postazioni già presenti porteranno il capoluogo ligure all’avanguardia nella sperimentazione per la mobilità elettrica leggera.
Un altro passo importante verso la mobilità elettrica a due ruote.

La redazione
La redazione

leggi tutto