Flash News

Haumea, il pianeta nano ovale con gli anelli

8 maggio 2019 | Scritto da La redazione

Con simulazioni e modellazioni matematiche si è potuta ipotizzare la dinamica degli anelli di questo strano mondo

Sin dalla sua scoperta, nel 2004, Haumea ha affascinato l’immaginazione di molti: un pianeta nano, soli 1450 km di diametro, dalla forma fortemente ovale (è due volte più largo che alto) e circondato da un flebile sistema di anelli. Proprio quest’ultimo ha spinto i ricercatori del NESP’s Orbital Dynamics and Planetology Group a cercare di capire come potessero esistere anelli stabili attorno ad un pianeta così particolare.

Utilizzando innovative tecniche di simulazione e modellazioni matematiche, basate su modelli teorici del sistema, hanno scoperto che l’unico modo per rendere stabile gli anelli è che questi non lo siano totalmente.

Si tratterebbe di un’orbita particolare, periodica, ovvero che nel tempo alterna cicli diversi.

Il pianeta è uno dei più misteriosi del Sistema Solare, localizzato nella fascia di Kuiper, 43 volte più distante dal Sole rispetto la Terra, e svelarne i segreti significa scoprire il passato caotico del nostro vicinato spaziale. La particolare forma del pianeta nano potrebbe essere dovuta ad un passato molto turbolento, forse uno scontro con un altro corpo che ne ha causato la rapida rotazione, su Haumea infatti un giorno dura meno di 4 ore.

 

Leggi la news: https://bit.ly/2Vn4C98

La redazione
La redazione

leggi tutto