Flash News

Il cuore solido di Mercurio

23 aprile 2019 | Scritto da La redazione

Grazie ai dati della sonda MESSENGER è stato possibile calcolare con precisione la composizione del nucleo del pianeta più interno del nostro sistema solare.

Una nuova ricerca della Sapienza di Roma ha mostrato come il nucleo di Mercurio, che da solo rappresenta circa l’85% del volume del pianeta, sia per metà solido. I risultati sono stati ottenuti grazie alla sonda MESSENGER della NASA che dal 2011 al 2015 ha orbitato il pianeta più interno del nostro Sistema Solare. Usando i dati delle micro-variazioni della rotazione del pianeta e delle piccole modifiche del campo gravitazionale dello stesso è stato possibile calcolare con precisione la composizione del nucleo.

“Una solidificazione così avanzata del nucleo – ha chiarito Antonio Genova, coordinatore dello studio – dimostra come la parte più profonda di Mercurio sia simile a quella della Terra: comprendere la natura e l’evoluzione della struttura interna di altri pianeti è essenziale per conoscere meglio il futuro del nostro”.

 

Leggi la news.

La redazione
La redazione

leggi tutto