Flash News

Marte è sismicamente attivo

25 febbraio 2020 | Scritto da La redazione

Il lander InSight della NASA ha registrato oltre 450 terremoti

Il Pianeta Rosso rivela sempre più sorprese. I primi risultati scientifici della sonda della NASA InSight hanno mostrato che Marte è un pianeta sismicamente attivo. La sonda, equipaggiata con un sensibilissimo sismometro, nei primi 10 mesi di missione ha rilevato 450 “martemoti”, di due varietà: la maggior parte molto deboli e poco profondi, 24 invece più forti e provenienti dalle profondità del pianeta. Si tratta comunque di segnali molto deboli, i più potenti si assestavano attorno a una magnitudo di 3, sul nostro pianeta a malapena percettibili. Secondo le analisi i terremoti sono tutti originati dall’interno del pianeta e quindi non si tratta di onde sismiche generate da impatti meteorici. A differenza della Terra però, dove i terremoti sono generati dalla tettonica a placche, Marte, che non possiede placche continentali attive, deve i suoi tremori al lento raffreddamento del suo nucleo: raffreddandosi si contrae e questo genera spaccature e quindi il movimento del terreno.

Fonte. 

 

La redazione
La redazione

leggi tutto