Flash News

PDK, la plastica del futuro completamente riciclabile

9 maggio 2019 | Scritto da La redazione

I polimeri che la compongono possono essere smontati e rimontati a livello molecolare senza perdere le loro caratteristiche.

Uno dei problemi principali della plastica usata normalmente, in primis il PET, è la sua limitata riciclabilità, una ricerca potrebbe aver sintetizzato un nuovo tipo di plastica in grado di essere riciclata indefinitamente. Per donare ai polimeri, le lunghe molecole che compongono la plastica, caratteristiche particolari (resistenza al calore, durezza, elasticità) vengono aggiunti degli additivi che si legano alle molecole che li formano, i monomeri. Questo legame non è reversibile, quindi quando si ricicla la plastica questi agenti aggiuntivi rimangono, rendendo più difficile, se non impossibile, ottenere del materiale utilizzabile.

Una ricerca dell’U.S. Department of Energy’s Lawrence Berkeley National Laboratory ha sviluppato un nuovo tipo di plastica, chiamata PDK, polydiketoenamine, capace di liberarsi dagli additivi attraverso l’uso di particolari acidi. I monomeri, ripuliti, possono essere rifusi nuovamente in nuovi oggetti, la plastica ottenuta sarebbe come nuova, in questo modo potrebbe essere riciclata più e più volte.

Leggi la news: https://bit.ly/2Yi3ctn

La redazione
La redazione

leggi tutto