Flash News

Quando il DeepFake torna utile

18 settembre 2019 | Scritto da La redazione

Potrebbe essere utilizzato per anonimizzare persone senza oscurarne il volto

Il DeepFake è famoso per i suoi utilizzi moralmente dubbi, eppure ha delle applicazioni che potrebbero addirittura salvare vite. Un sistema sviluppato dalla Norwegian University of Science and Technology utilizza DeepFake per sostituire il volto di persone a rischio come testimoni o collaboratori di giustizia per renderli inidentificabili ma mantenendo comunque le loro espressioni facciali, a differenza di metodi usati attualmente che oscurano il volto, in questo modo sarebbe possibile dedurre maggiori informazioni sulle testimonianze.

 

Leggi la news: https://bit.ly/2kS8qhh

La redazione
La redazione

leggi tutto