Flash News

Un orto a 6000 km d’altezza

20 aprile 2020 | Scritto da La redazione

È made in Italy il primo micro-orto in orbita per coltivare verdure nello spazio

Si chiama GreenCube il micro-orto progettato da un team scientifico tutto italiano che, a bordo di un mini satellite, verrà lanciato in occasione del volo inaugurale del vettore ufficiale VEGA-C dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Un cubo di 30x10x10 cm che vede al suo interno un sistema automatico a ciclo chiuso per la coltivazione idroponica di microverdure selezionate tra quelle più adatte a sopportare le condizioni estreme extraterrestri. Alloggiato in un ambiente pressurizzato, il micro-orto sarà dotato di un sistema di sensori per il monitoraggio e controllo dei parametri ambientali, della crescita e dello stato di salute delle piante progettato per trasmettere a terra tutte le informazioni acquisite, dando così la possibilità ai ricercatori di valutare la risposta delle piante alle condizioni di stress estremo. Il confronto tra i risultati degli esperimenti ottenuti nello spazio e a terra sarà cruciale per valutare la crescita delle micro verdure in orbita e poterle utilizzare come alimento fresco ed altamente nutriente nelle future missioni spaziali di lunga durata. 

Fonte.

La redazione
La redazione

leggi tutto