Notizie dal mondo

Notizie dal futuro e dintorni – 29 Aprile

29 aprile 2019 | Scritto da La redazione

Le notizie più importanti su tecnologie e futuro, selezionate dal team di Impactscool

Alberi al posto di tombe

Viene chiamato anche “cremazione liquida” e si tratta del metodo più naturale per prendersi cura dei resti di chi è deceduto. Dopo una serie di studi che hanno dimostrato la fattibilità e la sicurezza del compostare i cadaveri – i cui risultanti sono sicuri per l’ambiente e per l’uomo e pare anche non diffondano odori poco graditi – potrebbe presto diventare realtà nello stato di Washington. Si tratterebbe dell’approccio più sano dal punto di vista ambientale per occuparsi della gestione dei corpi dei defunti.
“Il compostaggio si avvicina al processo naturale di decomposizione come si presume avvenisse nei resti umani prima dell’avvento della società industrializzata – ha dichiarato Troy Hottle della U.S. Environmental Protection Agency – in un ambiente urbano, che è dove la popolazione globale sta crescendo e l’uso del suolo è un lusso, è il metodo di sepoltura più efficiente e rispettoso dell’ambiente.”

 

Google Maps ora ti dice quanti posti liberi ci sono sul bus

Pendere un bus o un treno presto con Google Maps potrebbe essere ancora più facile. Un nuovo servizio permette di stimare il numero di posti disponibili sui mezzi pubblici, incentivandone l’uso. Per funzionare l’app fa affidamento ai dati collettivi dei passeggeri. Viene chiesto loro di indicare quanti posti sono disponibili sul mezzo su cui si trovano e successivamente i dati vengono incrociati e messi a disposizione di tutti.
Applicazioni di questo tipo potrebbero portare ad un uso più diffuso dei mezzi pubblici, aiutando la mobilità sostenibile.

 

Consegne con i droni: arriva il primo storico permesso

Wing diventa il primo operatore di droni a ottenere l’approvazione della Federal Aviation Administration e del Dipartimento dei Trasporti americano per realizzare consegne con i droni.
La compagnia, una delle divisioni di Alphabet, la holding a cui fa capo Google, infatti, possiede ora lo stesso tipo di certificazione solitamente concessa alle piccole compagnie aree e ha quindi l’autorità legale per iniziare le sue consegne. Wing, già nel giro di pochi mesi, ha in programma di iniziare le consegne di piccoli prodotti in due comunità della Virginia.
Sarà l’inizio di una rivoluzione nel mondo delle consegne?

 

Polimeri fosforescenti

Immaginate di avere un materiale che debba resistere ad un determinato tipo di stress meccanico e che sia di fondamentale importanza che quel materiale non si rompa. Pensate ad una protesi, o ad un elemento strutturale di una macchina. Sapere in anticipo quando il momento di rottura è vicino è di vitale importanza. È ciò che sono riusciti a ottenere attraverso una collaborazione la University of Fribourg’s Adolphe Merkle Institute in Svizzera e la Hokkaido University in Giappone: un particolare polimero che quando sotto stress meccanico, ad esempio se tirato, si illumina. Il processo non è dei più semplici da ottenere, soprattutto perché l’attivazione della fluorescenza deve essere reversibile e istantanea. Per farlo hanno “incastrato” due molecole che quando “stressate” attivano una terza molecola che emette luce.
Questa tecnologia potrebbe essere utilizzata per verificare lo stress meccanico in componenti di diverso genere (tra cui le protesi), sia in fase di progettazione che durante il loro utilizzo.

La redazione
La redazione

leggi tutto