Notizie dal mondo

Notizie dal futuro e dintorni – 3 Giugno

3 giugno 2019 | Scritto da La redazione

Le notizie più importanti su tecnologie e futuro, selezionate dal team di Impactscool

Le armi stampate in 3D sono sempre più diffuse

Una vera e propria community di appassionati e sostenitori diffusa in tutto il mondo gira attorno alla stampa 3D di armi da fuoco funzionanti. Si tratta di un fenomeno preoccupante, armi di questo tipo, infatti, non sono tracciabili e sono al di fuori di ogni legislazione. Chiunque, anche chi non potrebbe avere accesso legale ad armi da fuoco, potrebbe stamparsi un’arma una volta avuto accesso ai file che vengono condivisi online dai membri del gruppo.

 

HyQReal, il robot dell’IIT mostra i muscoli

Boston Dynamics aveva mostrato di cosa fossero capaci i suoi robot SpotMini in un video in cui dieci di loro trascinavano un camion in salita (una salita poco ripida), oggi il Dynamic Legged Systems lab dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) ha fatto sfoggio in un video delle capacità di HyQReal, il loro robot quadrupede. A differenza degli SpotMini, agili e leggeri, la loro controparte italiana è tozza e vigoroso: da solo riesce a trascinare un piccolo aereo da oltre 3 tonnellate. L’IIT sta sviluppando il robot nell’ottica di farlo diventare un elemento di supporto durante le operazioni di soccorso in caso di incendi o terremoti, mandandolo in avanscoperta in ambienti pericolosi alla ricerca di superstiti.

 

Questa IA crea un identikit dalla tua voce

Un recente paper della Carnegie Mellon University ha mostrato come i ricercatori siano riusciti a sviluppare un IA capace di generare un possibile identikit di un soggetto partendo solo dalla sua voce. I risultati sono tutt’altro che perfetti ma si avvicinano abbastanza da destare preoccupazioni sulla privacy e sull’utilizzo di una tecnologia del genere. I ricercatori stessi suggeriscono infatti che “sebbene si tratti di un’indagine puramente accademica, riteniamo che sia importante discutere esplicitamente nel paper una serie di considerazioni etiche dovute alla potenziale sensibilità delle informazioni facciali”.

 

Honda trasforma il concetto di specchietto retrovisore

Nel 2020 Honda lancerà sul mercato la sua Honda e, un’auto elettrica che, come appena confermato dalla casa automobilistica, avrà degli specchietti retrovisori decisamente innovativi. Non proprio degli specchietti, ma delle telecamere che mostrano ai lati della plancia il video in diretta. I vantaggi sarebbero molti, a partire da una minor resistenza aerodinamica, dato il profilo compatto dei dispositivi, che si traduce in migliori performances. Usando lenti grandangolari si ha una diminuzione dei punti ciechi del 50%, inoltre utilizzando sistemi di gestione della luminosità e speciali rivestimenti idrorepellenti le condizioni atmosferiche non comprometterebbero la visibilità.

La redazione
La redazione

leggi tutto