Video Notizie

Perché andare su Marte

5 marzo 2020 | Scritto da La redazione

Il pianeta rosso è da tempo al centro dell’attenzione di agenzie spaziali, governi e ricercatori, perché non vediamo l’ora di vedere il primo uomo su Marte?

Il pianeta rosso ha un fascino inconfondibile, distese di sabbia e terra rosse incontaminate sotto un sottile cielo attraversato da due piccole lune. Raggiungere Marte sembra essere la nuova sfida che agenzie spaziali e private si sono poste. A che pro raggiungere il pianeta rosso?

 

Mars project. Da un certo punto di vista già agli albori dell’epoca spaziale raggiungere Marte era visto come un naturale proseguimento della corsa spaziale di cui la Luna avrebbe dovuto essere la prima tappa. Wernher Von Braun, il capo progettista dal passato oscuro legato al nazismo che ha permesso agli Stati Uniti di vincere la corsa alla Luna, già da giovane sognava di raggiungere Marte, sogno che tradusse in parole nel 1952 con il libro “Project Mars”, un dettagliato piano di colonizzazione del pianeta.

 

Il valore dell’esplorazione. Forse è proprio la caratteristica che ci ha reso la specie dominante sulla Terra, la curiosità e la necessità di esplorare, che ci spingono a voler raggiungere Marte. Ma i motivi sono anche di natura più profonda, Marte nasconde nelle sue rocce la sua storia, parte della storia del Sistema Solare e quindi parte della nostra storia. Esplorare Marte ci potrebbe permettere di compiere scoperte che altrimenti rimarrebbero sepolte nella regolite per sempre.

 

La spinta tecnologica. Volendo essere più concreti l’esplorazione di Marte, e quella dello spazio in generale, ci porta ad affrontare nuove sfide e quindi porta a creare innovazione tecnologica e scientifica che ha ricadute sulla nostra vita di tutti i giorni. Vengono chiamati spin-off e sono già tutto intorno a noi: dai peacemaker ai microchip, dalle fotocamere digitali alle coperte termiche per le situazioni d’emergenza. Tutte queste cose, e molte altre, sono applicazioni dirette di tecnologie nate per lo spazio. Andando su Marte avremmo bisogno di sviluppare nuovi modi per difenderci dalle radiazioni, riciclare l’acqua, coltivare piante e ridurre gli sprechi, generare elettricità in maniera efficiente, tutte cose di cui abbiamo estremo bisogno e che la corsa verso Marte potrà fornirci.

Le cose da scoprire per andare e andando su Marte sono innumerevoli ma abbiamo già iniziato a svelare parte dei suoi segreti. Scopri quali:

La redazione
La redazione

leggi tutto