Flash News

L’Europa dice basta alle batterie integrate negli smartphone

27 febbraio 2020 | Scritto da La redazione

Al fine di ridurre i rifiuti elettronici la Commissione Europea vuole obbligare le aziende produttrici di smartphone a riportare indietro le batterie sostituibili

La produzione di smartphone ha un costo ambientale (e non solo) elevatissimo e ogni volta che la batteria del nostro telefono ci abbandona definitivamente raramente si procede a sostituire la batteria tramite la garanzia o riparatori, con prezzi elevati e tempi dilatati. Spesso la soluzione più comoda per il consumatore è quella di acquistare un nuovo telefono, cestinando quello vecchio, anche se ancora perfettamente funzionante salvo la batteria. Finiscono nella spazzatura, in questo modo, tonnellate di materie prime dal grande costo economico e ambientale. Al fine di ridurre questi sprechi l’UE vuole forzare le aziende produttrici a reinserire le batterie sostituibili nei modelli del futuro. I produttori accetteranno questa proposta? 

Fonte.

La redazione
La redazione

leggi tutto