Notizie dal mondo

Le notizie della settimana scelte da Impactscool – 3 dicembre

3 dicembre 2018 | Scritto da La redazione

Amazon Comprehend Medical, nuovi sviluppi della ricerca del genetista He Jiankui, Elon Musk andrà su Marte per restarci: scopri le notizie più importanti su tecnologie e futuro, scelte ogni settimana da Impactscool.

Analisi delle cartelle cliniche con IA: scende in campo Amazon

Estrarre velocemente i dati delle cartelle cliniche per semplificare i processi decisionali in ambito medico. È la nuova sfida di Amazon, che ha sviluppato un nuovo servizio basato su machine learning. Amazon Comprehend Medical, questo il nome del sistema, consentirà a operatori sanitari, ricercatori, assicuratori e aziende farmaceutiche di accedere alle informazioni in modo più semplice e veloce, estraendo solo il materiale necessario. Il Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle sta già utilizzando il sistema per analizzare milioni di note cliniche e individuare i pazienti che possono trarre beneficio da specifiche terapie contro il cancro, riducendo la durata del processo da diverse ore a pochi secondi.
Un potenziale passo avanti nei processi di diagnosi e cura del paziente anche se, come spesso accade di questi tempi, rimangono molti gli interrogativi sull’utilizzo e la sicurezza di tutti i dati utilizzati dal sistema.

 

Primi bambini geneticamente modificati: nuovi sviluppi

La notizia della nascita dei primi bambini geneticamente modificati con Crispr ha fatto il giro nel mondo (ne abbiamo parlato anche su Impactscool Magazine), sollevando numerose critiche da parte della comunità scientifica. Dopo la comunicazione dello studio, avvenuta attraverso un video su Youtube, si attendeva l’intervento del ricercatore cinese He Jiankui al Secondo summit internazionale sull’editing del genoma umano a Hong Kong. Jiankui, che attualmente è indagato per l’accaduto sia dalla sua università, che si è dissociata dalla ricerca, sia da altre istituzioni in Cina, ha difeso il suo operato e ha comunicato che sarebbe in corso un’altra gravidanza con un embrione geneticamente modificato, anche se la gestazione sarebbe ancora alle prime fasi. Ora il trial è stato bloccato ma siamo sicuri che si parlerà ancora a lungo di questo studio.

 

Elon Musk: “Andrò su Marte per restarci”

Mentre gli occhi del mondo erano puntati sul pianeta rosso per l’arrivo della sonda Insight, il fondatore di SpaceX Elon Musk è tornato a far parlare di sé. Musk ha dichiarato che ci sono buone possibilità che si imbarchi in prima persona per un viaggio di sola andata verso Marte. Secondo il fondatore di SpaceX e Tesla, infatti, le recenti scoperte scientifiche hanno reso più verosimile un approdo sul pianeta rosso. Il suo eventuale viaggio, però, non sarà una vacanza: “I primi uomini che sbarcheranno su Marte – ha detto Musk – saranno impegnati nella costruzione di una base permanente, ci sarà ben poco tempo per divertirsi”. Chissà in quanti, considerati i rischi e queste prospettive, saranno disposti a farli compagnia…

La redazione
La redazione

leggi tutto