Parlano di noi

Anche Cristina Pozzi al Tempo delle Donne a Milano

3 settembre 2018 | Scritto da La redazione

Ci sarà anche Cristina Pozzi tra gli speaker di "Il tempo delle donne", l'evento organizzato dal blog La 27esima ora alla Triennale di Milano il 7, 8 e 9 settembre.

Il 7, 8 e 9 settembre torna alla Triennale di Milano il festival “Il tempo delle donne”, organizzato dal blog La27esima ora del Corriere della Sera. La quinta edizione della kermesse sarà dedicata al tema “La felicità. Adesso”, ispirato anche da un’inchiesta portata avanti dal Corriere negli ultimi sei mesi.

120 incontri in cui prenderanno la parola oltre 360 ospiti, per raccontare la propria idea di felicità e non solo. «In questa estate 2018 vogliamo interrogarci sulla felicità. In un incrocio di storie e idee lungo/largo tre giorni, ci chiederemo se la consapevolezza, l’empatia e l’ottimismo possano cambiare la realtà», spiega sul sito dell’evento Barbara Stefanelli, vicedirettrice del Corriere della Sera e responsabile dell’evento.

Tra concerti, speech e workshop, non mancano gli ospiti d’eccezione: ad aprire le danze, venerdì 7 settembre, sarà una Lectio magistralis di Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca e autore de L’italiano meraviglioso, seguita da un concerto/incontro con Francesco De Gregori, prima grande personalità dei numerosi momenti musicali del festival, che vedranno anche Brunori Sas, Lo Stato Sociale, Arisa e Giuliano Sangiorgi. Non mancheranno momenti di approfondimento su temi attualissimi con la partecipazione delle giornaliste Milena Gabbanelli e Ilaria D’Amico, Dori Ghezzi, cantante e presidente Fondazione De André, lo scrittore Paolo Giordano, Stefano Boeri e Aldo Grasso.

Alla tavola dedicata alle declinazioni del futuro, invece, domenica 9 settembre alle 15.00 prenderà la parola anche Cristina Pozzi, CEO E Co-Founder di Impactscool, che al Tempo delle Donne parlerà anche del suo libro, “2050. Guida (fu)turistica per viaggiatori nel tempo”.

Dell’evento ha parlato anche Amica.it – a questo link l’articolo completo.

La redazione
La redazione

leggi tutto