Speciali

Hello Tomorrow: i vincitori della Global Challenge

26 marzo 2019 | Scritto da La redazione

Anche Impactscool presente al Summit dell’organizzazione, una due-giorni dedicata alle deep tech che si è svolta a Parigi il 14 e 15 marzo

È la startup nigeriana RxAll a essersi aggiudicata la Global Challenge di Hello Tomorrow. Il premio è stato conferito in occasione della quinta edizione del Summit mondiale dell’organizzazione, che si è svolto a Parigi il 14 e 15 marzo e a cui ha partecipato anche Impactscool. Durante la due-giorni di evento, a cui hanno preso parte aziende, investitori, ricercatori e startupper di tutto il mondo, sono stati analizzati e approfonditi diversi temi legati a presente e futuro delle deep-tech.

La Global Challenge. 4.500 domande presentate, provenienti da 119 Paesi: sono questi i numeri record della competizione dedicata alle startup innovative di tutto il mondo. Durante il summit di Parigi, gli 80 finalisti, divisi in 12 categorie, si sono sfidati a colpi di pitch, giudicati da una giuria composta da esperti e investitori.
Ad aggiudicarsi il premio generale, pari a 100 mila euro messi a disposizione da BNP Paribas , Global Partner di Hello Tomorrow, è stata RxAll, startup nigeriana che ha primeggiato nella categoria “Digital Health” e aveva già conquistato la vittoria nella finale regionale dell’Africa.

RxAll consente a chiunque di testare la qualità dei propri farmaci utilizzando un nanoscanner IoT palmare e un’app per smartphone. L’algoritmo creato da RxAll legge la scansione dal nanoscanner IoT, identifica il farmaco e ne valuta il livello di qualità (ad esempio, se c’è una degradazione degli ingredienti, o impurità, ecc.). A questo punto, registra il risultato del test e invia un rapporto sulla qualità all’app in meno di 20 secondi. “I farmaci falsi sono un’industria da 30 miliardi di dollari che rappresenta un rischio significativo per i pazienti di tutto il mondo, specialmente nei paesi in via di sviluppo. La piattaforma di RxAll – ha spiegato il Ceo dell’azienda Adebayo Alonge – risolve questo problema fornendo un’autenticazione del farmaco in tempo reale nel palmo della tua mano”.

Gli altri vincitori. In totale sono state premiate 12 startup, che hanno conquistato il titolo per la propria categoria di riferimento. Oltre alla già citata RxAll, queste le realtà che si sono aggiudicate il titolo nel rispettivo settore:
Bound4Blue (Spagna) ha ricevuto il premio “Aeronautics”, Insightness (Svizzera) quello “Data and Artificial Intelligence”, la statunitense Coreshell si è aggiudicata la competizione nel settore “Energia“, Fauna Photonics (Danimarca) ha ricevuto il premio “Cibo, agricoltura e ambiente”. Nella categoria “Global Health” il premio è andato a X-Therma Inc. (USA), mentre le startup tedesche Echoring e Dust BioSolutions si sono aggiudicate il premio rispettivamente per le categorie “Industria 4.0” e “Industrial Biotech”. A vincere negli ultimi quattro settori in gara sono state Soundskrit (Canada) per “Nuovi materiali”, NiveauUp (Taiwan) nella categoria “Mobilità”, Atomos (USA) per quello “New Space” e Ilya Pharma (Svezia) per “Benessere”.

“La varietà di startup che si sono candidate quest’anno dimostra che l’innovazione deeptech può provenire da qualsiasi parte del mondo e che può fornire soluzioni a molte delle principali sfide che la nostra società si trova oggi ad affrontare – ha affermato Sarah Pedroza, co-fondatore e co-Managing Director di Hallo Tomorrow – A Hello Tomorrow, stiamo lavorando per garantire che queste startup abbiano le giuste condizioni per creare un impatto su larga scala.”

Hello Tomorrow. supporta i progetti e le startup più promettenti, costruendo connessioni e collaborazioni tra imprenditori, leader del settore e investitori, grazie a una rete di innovazione deep tech di base in tutto il mondo: l’obiettivo è portare l’innovazione dai laboratori direttamente sul mercato. Anche se è iniziato solo pochi anni fa, Hello Tomorrow si sta già affermando come piattaforma di riferimento nel mondo deep tech. Impactscool è Summit partner dell’iniziativa.

La redazione
La redazione

leggi tutto